Sahifa fully responsive WordPress News, Magazine, Newspaper, and blog ThemeForest one of the most versatile website themes in the world.

La freccia rossa indica la localizzazione del Monumento della Natura Tiglio di Schenardo (evidenziato in verde) nell’ambito dei settori protetti come Area Wilderness Burrone di Lodisio.

 

ORGANISMO:Soggetto privato - Associazione Italiana per la Wilderness
LOCALIZZAZIONE:Comune di PIANA CRIXIA Provincia di (SA)
ANNO:2011
ESTENSIONE:

0,03 Ettari

ZONE TUTELA: 
REFERENTE:Sig. Franco Zunino - Tel. 338.4775072
LINK: 

 

Si tratta di uno dei più begli alberi di questa specie presente in Val Bormida allo stato selvatico (benché prossimo ad un fabbricato rurale), formato da ben quattro tronchi alti circa quindici metri, tre dei quali con una circonferenza di 1,80 metri a petto d’uomo. L’albero così come oggi conformato si deve probabilmente all’antico taglio del singolo albero originario.

NOTE:

La salvaguardia di questo albero si deve alle proprietarie, Sig.re Barbara Aebi e Jeanne Yvonne Viger, la prima originaria di Frauenfeld (Svizzera) e la seconda di Detroit (USA), oggi viventi a Piana Crixia (Savona), che mediante la sottoscrizione di un “Contratto di tutela spontanea” con l’Associazione Italiana per la Wilderness si sono impegnate a garantirne l’integrità ambientale quale loro contributo all’Anno Internazionale delle Foreste indetto dall’ONU per il 2011, dedicandolo “To the Nature Spirits” (Alle Driadi o Ninfe dei boschi)”.

Proprio nei pressi di quest’albero, praticamente alla sua ombra, è situata la casa dove nel 1884 nacque la nonna paterna del Papa Francesco, Rosa Margherita Vassallo. Inizialmente denominato Monumento della Natura Tiglio di Schenardo, in accordo con le proprietarie, nel 2013 gli si è cambiato il nome in “Rosa Margherita Vassallo”.