Le Aree Wilderness














DICHIARAZIONE DEI REDDITI
 
IL 5 PER MILLE ALLE ONLUS
 
Ricordati dell'Associazione Italiana per la Wilderness!
 
Tutti gli anni la Finanziaria dà la possibilità di autorizzare il prelievo del 5 per mille dei redditi d’imposta (IRPEF) da devolvere direttamente alle ONLUS.
Ci permettiamo di ricordarti che l'Associazione Italiana per la Wilderness è inserita tra quelle che possono godere di questo beneficio. L’Associazione si batte per difendere gli ultimi lembi di Natura selvaggia del nostro Paese e, pur non ricevendo alcun contributo dallo Stato, è riuscita ad ottenere la designazione di 66 Aree Wilderness per oltre 40.000 ettari in 9 Regioni italiane, nonché 25 tra zone e monumenti naturali per altri oltre 12.000 ettari. 
Nei vari Modelli per la dichiarazione dei redditi (730, UNICO o CUD), è importante che negli appositi riquadri per la scelta della destinazione del 5 per mille dell'IRPEF tu scelga quello relativo alle ONLUS, dove dovrai: 1) apporre la tua firma per l’assenso al prelievo; 2) precisare il codice fiscale dell'Associazione
 
RICORDA, quindi!
 
FIRMA 
 
ed inserisci 
 

 il Codice Fiscale dell’AIW: 90003070662 

 
(N.B. Il 5 per mille non sostituisce l'8 x 1000 da destinare alla Chiesa o allo Stato, ma è una scelta aggiuntiva senza che incida in alcun modo né sull'8 x 1000 né sul prelievo dal tuo reddito)
 
Ti preghiamo anche di diffondere questo messaggio informando ditte, società, amici, parenti e conoscenti, affinché sottoscrivano l’apposita parte nella loro dichiarazione dei redditi.
 
 E’ un modo assolutamente privo di costi, ma concreto,
per sostenere l’Associazione Italiana per la Wilderness.
 
SAPPI CHE GRAN PARTE DI QUANTO CI VIENE ANNUALMENTE DEVOLUTO
L’AIW LO UTILIZZA PER ACQUISTARE TERRENI BOSCHIVI
DA PRESERVARE PER SEMPRE SELVAGGI.
 
NON PERDERE QUEST’OPPORTUNITÀ DI AIUTARCI!




NOTIZIE DAL MONDO AIW


23 giugno 2022

Appello per il 5xMille alla Wilderness-AIW

APPELLO per il 5xMille: Sottoscrivi a favore dell’AIW ed inoltra ai tuoi indirizzi e-mail e Social! Grazie. Se ami la natura selvaggia, la fauna, la flora, i paesaggi integri, il mondo rurale in tutte le sue sfaccettature; se la Natura per te è un mondo da rispettare e conservare con saggezza e ragionevolezza, con rispetto dei diritti di TUTTI, compresi quelli della Natura, sostieni l’AIW “donandole” il tuo 5xMille. Una donazione che non costa nulla! Ricordalo anche a conoscenti, amici e parenti. L’entrata del 5xMille è la maggiore risorsa finanziaria che permette all’AIW di proseguire nei suoi impegni. Non è […]
7 giugno 2022

Sul Lupo in Italia: metodi e credenze, raramente verità!

Comunicato Wilderness – AIW Sul Lupo in Italia – metodi e credenze, raramente verità!     Negli USA si sta parlando sempre più spesso di una reintroduzione del lupo negli Stati del Nord-Est da dove si è estinto circa 100 anni fa. Interessante il fatto che, al contrario che in Italia, anche quest’operazione, come già le altre (Yellowstone e Idaho) non vengono mai fatte con colpi di mano all’insaputa di tutti, ma coinvolgendo la gente che ne subirà la presenza. Ecco cosa si può leggere in un saggio in merito apparso nella rivista Oryx della Fauna & Flora International, dal titolo […]
30 maggio 2022

ELISA PERRONE – Nasce la Pagina Instagram @WildernessItalia

Sono Felice di comunicarvi che sono stata eletta nel consiglio direttivo nazionale dell’associazione Wilderness; Una delle pochissime associazioni ambientaliste, che non solo non è contraria alla caccia, ma che ne difende anche il diritto. Sono stata anche incaricata di creare e di seguire la pagina Instagram dell’associazione ( @wilderness.Italia ) Mi farebbe molto piacere avere il vostro supporto. Condividerò con tutti voi, lo spirito e i progetti che ci saranno in questo nuovo percorso. Ringrazio Franco Zunino, segretario generale AIW, e voi per la fiducia e la stima nei miei confronti. A presto Elisa Wilderness Italia https://instagram.com/wilderness.italia?igshid=YmMyMTA2M2Y=
7 maggio 2022

Area Wilderness Eugenio Niccolini

Protetto un angolo selvaggio di ciò che resta dell’antica Maremma toscana!   Della nostra vecchia Maremma è rimasto integro e selvaggio un lembo di terra ricompreso fra Castiglione della Pescaia e Pian d’Alma, che dal nucleo montagnoso di Poggio Peroni si protende verso il mare Tirreno, nel famoso promontorio conosciuto come Punta Ala. Si tratta di un’area “protetta” con vincoli imposti da vari Enti (Stato italiano, Unione Europea e Regione Toscana) intesi a salvaguardarne il  suo raro paesaggio ed il fragile ecosistema. Vincoli imposti dalle pubbliche autorità, ma spesso calpestati dalla logica dell’interesse opportunistico. Su una porzione di quest’area oggi […]
24 aprile 2022

Lazio: ambiental-animalisti, per favore lasciate in pace “Il Tracciolino”!

Prosegue da decenni, nel Lazio, la battaglia non tanto per salvare o proteggere il cosiddetto “Tracciolino”, ovvero, la gola del Fiume Melfa che, discendendo dalle montagne del Parco Nazionale d’Abruzzo dove ha le sorgenti, dopo aver attraversato una parte della pianura della Val Comino, si precipita lungo una spettacolare gola dallo stesso scavata nei millenni, lambendo il massiccio del Monte Caira del quale, naturalisticamente e morfologicamente fa parte integrante, quanto per farne il solito, inutile, costoso, burocratico Parco Regionale! Anche quest’anno la battaglia è ripresa, utilizzando come scusante il blocco totale che le autorità hanno posto alla strada provinciale che […]

Gli Album