Sahifa fully responsive WordPress News, Magazine, Newspaper, and blog ThemeForest one of the most versatile website themes in the world.

Di Giannantonio Olivo

Da quest’anno l’AIW ha il suo primo Presidente di ATC per espressa appartenenza all’AIW. La nomina è stata decisa dal nuovo Consiglio Direttivo dell’ATC Rieti 2 dove erano stati inseriti due rappresentanti ambientalisti facenti parte della Sezione AIW Rieti-Italcaccia: Antonio Cruciani e Olivo Di Giannantonio. Il primo dei quali è poi stato votato alla Presidenza dello stesso. Un primato a livello nazionale, dove peraltro l’AIW è già presente in vari altri ATC con propri rappresentanti. Un successo che si deve alla politica di vicinanza ambientalista di alcune organizzazioni venatorie più lungimiranti. Un successo che si spera possa spingere altre realtà venatorie a considerare con un occhio di riguardo la politica non anticaccia dell’Associazione Wilderness; una politica che si basa sul fatto di considerare i cacciatori e la pratica della caccia un diritto dei cittadini che hanno passione per quest’attività di outdoor (che non è solo biciclette da montagna, come molti credono, ma anche caccia e pesca!), una pratica che negli Stati Uniti d’Almerica dove le Aree Wilderness sono state “inventate” è considerata una delle ragioni per la loro designazione, una ragione talmente valida e democratica da essere sempre inserita tra i valori delle aree proposte al Congresso (il loro Parlamento). Benché ritenute le più severe aree di salvaguardia ambientale del mondo!

Murialdo, 25 Gennaio 2019

Franco Zunino
Segretario Generale AIW

25 gennaio 2019

RIETI – PRESIDENTE ATC ISCRITTO ALLA WILDERNESS

Da quest’anno l’AIW ha il suo primo Presidente di ATC per espressa appartenenza all’AIW. La nomina è stata decisa dal nuovo Consiglio Direttivo dell’ATC Rieti 2 […]