Sahifa fully responsive WordPress News, Magazine, Newspaper, and blog ThemeForest one of the most versatile website themes in the world.

AREA WILDERNESS
BOSCHI DI PORCAVIO

Evidenziata in rosso, l’Area Wilderness Bosco di Porcavio, che comprende il piccolo settore in verde posizionato a nord. Evidenziata, anche in verde, a sud, la limitrofa Zona di Tutela Ambientale Bric Cian Pasquela. Delimitata in giallo, le aree limitrofe aventi valore di Wilderness.

ORGANISMO:

Soggetto privato - Associazione Italiana per la Wilderness

LOCALIZZAZIONE:

Comune di PEZZOLO VALLE UZZONE (Cuneo);
Comune di CASTELLETTO UZZONE (Cuneo);
Comune di PIANA CRIXIA (Savona);

ANNO:2011
ESTENSIONE:16,5 ettari 
ZONE TUTELA:3 Zone di Tutela Ambientali interne per un totale di: 14,9 ettari
REFERENTE:Franco Zunino - 338.4775072
LINK: 
La cerchia dei boschi di Porcavio.
Susanna “Nihdi” Wüst ed i suoi animali.
“Nihdi” ed uno dei suoi alberi di Cerro oggi sottoposti a tutela integrale.

L’Area è situata nel cuore delle cosiddette Alte Langhe, nella parte alta della valle del Rio Porcavio, laterale del Torrente Uzzone, nel bacino della omonima valle, a sua volta laterale della Valle Bormida di Cortemiglia. Si tratta di uno dei pochi boschi d’alto fusto rimasti nelle Langhe, caratterizzati dalla presenza di varie specie quali: Carpino nero, Carpino bianco, Cerro, Castagno, Pino silvestre ed altre minori; luoghi particolarmente integri e di grande valore naturalistico essendo caratterizzati dal fatto di essere rimasti in abbandono da innumerevoli anni e quindi in via di naturale avviamento ad uno stato originario. In un tratto sono presenti castagni da frutto ultrasecolari ed anche millenari, sebbene in gran parte morti, ma ancora spettacolari e con un notevole valore per la loro funzione biologica e faunistica. Dell’Area fanno parte anche alcuni prati in via di rinaturalizzazione.


NOTE: L’Area Wilderness si deve al filantropico gesto della proprietaria, Sig.ra Susanna “Nihdi” Wüst, originaria di Basilea (Svizzera), che la ha voluta così contribuire all’Anno Internazionale delle Foreste indetto dall’ONU per il 2011. Essa è dedicata: Alla memoria di Andrea Weber, che avendo acquistati questi boschi allo scopo di costituire una fattoria biologica per soddisfare il suo interesse ed amore per l’ambiente naturale, li ha poi sempre preservati nella loro integrità.

L’Area Wilderness è limitrofa alla Zona di Tutela Ambientale Bric Cian Pasquela, altresì designata dalla stessa proprietari, divisa da questa da una strada forestale.

Un piccolo settore, costituitto da un terreno direttamente acquistato dall'AIW, ricade in Liguria (Comune di Piana Crixia).

IN QUANTO DESIGNATA SU TERRENI DI UN PROPRIETARIO PRIVATO MEDIANTE CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA WILDERNESS, IN PARTE SU UN TERRENO DIRETTAMENTE ACQUISTATO DALL'AIW, DATI, DESCRIZIONI, NOTIZIE E PARTICOLARI RIFERITI AI SINGOLI SETTORI SONO RIPORTATI E POSSONO ESSERE VISIONATI NELLE PAGINE DELL'ADDENDA ALLE AREE WILDERNESS, ALLE VOCI: Settore PROPRIETÀ WÜST; Settore PROPRIETÀ AIW.